Dott. Piero Eleuteri - Via Roma 139, 00040 Pomezia (RM)
Logo facebook top Logo mail top
Contatti
Scritta Linfedema
HOME COS'È IL LINFEDEMAlink_1 IL SISTEMA LINFATICOlink_1 TIPI DI LINFEDEMAlink_1 SINTOMIlink_1 DIAGNOSIlink_1 TERAPIAlink_1 PREVENZIONElink_1 NORMElink_1 ARTICOLI & NEWSlink_1 CONTATTIlink_1
barra divisoria 1
barra divisoria 1
Aumenta testo Diminuisici testo
Evitare tutte le condizioni di rischio ed intervenire il più precocemente possibile.

Norme

Cosa fare e non fare in particolare nei pazienti a rischio di linfedema degli arti inferiori:

Evitare lavori che richiedano l'immobilità prolungata, particolarmente in piedi.
Avere una scrupolosa igiene del corpo, particolarmente dei piedi che devono essere sempre puliti ed asciutti
Indossare preferibilmente calze di cotone non strette
Non indossare scarpe strette o con tacchi particolarmente alti
Non camminare a piedi nudi all'aperto; evitare l'uso di sandali
Non asportare le "pellicine" a strappo
Evitare sports "estremi" o che richiedano movimenti bruschi degli arti
Lavare accuratamente i denti
Non indossare indumenti stretti
Evitare il fumo attivo e passivo
Non usare cosmetici irritanti o saponi alcalini
Attenzione all'uso della sauna
Evitare scottature solari
Evitare l'agopuntura nella parte interessata
Evitare posti ove sono presenti insetti che possano trasmettere infezioni
Evitare il freddo eccessivo
Evitare iniezioni nelle parti interessate
Varicectomia o scleroterapia solo in caso di assoluta necessità
Contattare il medico in caso di micosi o di infezioni
Evitare pressioni prolungate sulle gambe ( gambe accavallate ! prolungata posizione seduta !)

Cosa fare e non fare in particolare nei pazienti a rischio di linfedema degli arti superiori :
Evitare lesioni, sforzi ed applicazioni di caldo o freddo sull'arto interessato
Non trasportare pesi con l'arto interessato
Prestare particolare attenzione all'uso di attrezzi in cucina
Molta prudenza nel cucire a mano (ditale)
Molta prudenza nello stirare
Evitare che le spalline degli indumenti producano compressioni
Le eventuali protesi devono essere le più leggere possibili
Evitare indumenti stretti
Non misurare la pressione arteriosa nel braccio interessato
Evitare iniezioni nel braccio interessato
Evitare iniezioni nella zona cicatriziale
Evitare prelievi ematici dal braccio interessato
Non indossare bracciali, anelli, orologio, ecc all'arto interessato
Nel lavare usare guanti di gomma: il contatto diretto con detersivi può provocare una dermatite che si può trasformare in una linfangite
Non usare lamette per depilarsi

In ogni caso :
Mantenere il peso ideale
Se necessario dimagrire
Mantenere la cute costantemente pulita e lubrificata
Usare creme idratanti neutre, borotalco o prodotti naturali per evitare prurito della pelle a contatto con guanti o tessuti vari
E' raccomandata la vaccinazione antinfluenzale per il paziente e famigliari
In caso di viaggi aerei indossare protesi compressive adeguate e se il viaggio fosse particolarmente lungo ricorrere a bendaggio compressivo.

Contattare il proprio specialista di riferimento immediatamente :
Se l'arto si presenta rosso, caldo, lucido, dolente – particolarmente durante episodio febbrile o dopo trauma locale
Dolore e limitazione funzionale all'arto interessato
Infezioni dentali (parodentiti) Tonsilliti

Fatal error: Call to undefined method core::footer_script() in /web/htdocs/www.linfedemainforma.it/home/norme.php on line 151